Primo PianoSport

Oggi è il compleanno di Ballardini. Il regalo ideale sarebbe una bella bistecca fiorentina. Formazioni ufficiali: Gilardino in panchina, in avanti Vazquez-Trajkovski con Brugman alle spalle

thLHZ72MFI

Dopo la sosta natalizia, la serie A torna in campo. Oggi alle ore 15 allo stadio Renzo Barbera si affronteranno Palermo e Fiorentina: i rosa cercano punti salvezza, mentre i viola vogliono confermare quello che di buono hanno fatto vedere in questa prima parte di stagione. Inoltre la Fiorentina è una bestia nera per le squadre che lottano per non retrocedere, infatti chi perde con i viola alla prima partita dell’anno non riesce a salvarsi a fine campionato. Esempi sono il Novara che affrontò i toscani nella prima partita del 2012 e a fine stagione retrocesse in B, stessa sorte toccò al Pescara nel 2013, al Livorno nel 2014 e al Parma la scorsa stagione. Adesso tocca al Palermo affrontare alla prima dell’anno la Fiorentina, qualsiasi tipo di scongiuro è lecito.

Ma oggi, giorno dell’Epifania è anche il compleanno dell’allenatore rosa Davide Ballardini: “Vorrei una grande partita da parte nostra. Intensità solidità e qualità, è questo quello che voglio vedere contro la Fiorentina”. Questo è l’auspicio del tecnico ravvenate, intervenuto ieri nella consueta conferenza stampa di vigilia. Il pensiero di Ballardini sulla  Fiorentina: “Una squadra molto forte, una delle più belle realtà europee. Può competere per lo scudetto. Ha grandi individualità e gioca un grande calcio”. Ieri è arrivato l’annuncio da parte del presidente Zamparini sull’acquisto di Cristante: “Lo conosco dalle giovanili del Milan. E’ un classe ’95 interessante. E’ da un po’ che non lo vedo”  ha dichiarato il tecnico. Il mercato del Palermo, però, non si può fermare a Cristante: “Ho parlato con Zamparini e Gerolin, sanno che cosa serve a questa squadra. Io do delle indicazioni poi il mercato lo fa la società”.

ULTIME DI FORMAZIONE PALERMO Come confermato ieri nel corso della conferenza stampa da Ballardini, il modulo di oggi sarà lo stesso visto sino a questo momento, “Non cambio la fisionomia della squadra”. A livello di uomini, Andelkovic giocherà al posto dello squalificato Gonzalez mentre in avanti inedita coppia Vazquez-Trajkovski alle loro spalle Brugman con Gilardino e Djurdjevic in panchina  Ieri il tecnico rosa si era espresso così   sull’attaccante campione del mondo: “Ha precise caratteristiche. Carriera straordinaria la sua. Per il Palermo ha dato e sta dando tanto, siamo felici di averlo con noi, sia a livello umano che a livello di giocatore”. Quaison, nonostante si sia allenato poco in queste settimane andrà in panchina.

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.