CronacaPrimo Piano

Occupanti Villa Archirafi minacciano dipendenti comunali. “Da ora nessun confronto”

Le famiglie che da circa quattro anni occupano l’albergo di Villa Archirafi, e che per questo sono state condannate dal Tribunale al pagamento di ingenti somme, questa mattina si sono recate presso l’Assessorato alle Politiche Sociali, in via Garibaldi, dove avrebbero dovuto avere un incontro con l’Assessore Agnese Ciulla.

All’ingresso del palazzo, mentre l’Assessore li aspettava presso la propria segreteria, hanno prima minacciato, e poi aggredito, alcuni dipendenti comunali, uno dei quali ha dovuto essere assistito dai medici del 118. L’Assessore ha, quindi, annullato l’incontro.

“Con queste persone e con chiunque altro tenga comportamenti minacciosi e violenti non c’è e non ci sarà mai più alcuna possibilità di dialogo” affermano il Sindaco Leoluca Orlando e l’Assessore Agnese Ciulla.

Il Comune valuterà se intraprendere azioni giudiziarie, anche a seguito di quanto sarà riportato dalle Forze di Polizia che sono intervenute questa mattina.

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.