Economia & LavoroPrimo Piano

Novità Rynair: dal 1° novembre è tutta un’altra storia

Ryanair

Ventata di novità per la compagnia di volo irlandese che dopo le numerose lamentele da parte dei clienti andate avanti per anni ha deciso di cambiare alcune delle normative che meno andavano a genio ai passeggeri.

Eliminata la regola dell’unico bagaglio a mano: a partire da dicembre sarà possibile portare con sé anche una borsetta, dalle dimensioni massime di 35x20x20 cm, eliminando così almeno in parte gli spettacoli di gente in fila per l’imbarco con addosso 3 maglioni, 4 sciarpe e un phon per capelli come collana.

Inoltre i passeggeri saranno messi nelle condizioni di poter riposare: durante i “voli silenziosi”, prima delle 8 del mattino e dopo le 9 di sera, le luci verranno abbassate e la gentile clientela non dovrà più ascoltare per tutto il volo annunci pubblicitari che vanno dai profumi ai gratta e vinci.

Novità anche in ambito di tariffe: dal 1° dicembre la copia stampata della carta d’imbarco passa da 70 a 15 euro in media e dal 5 gennaio i prezzi del bagaglio acquistato in aeroporto saranno ridotti da 60 a 30 euro per quanto riguarda quelli al desk di consegna e da 60 a 50 euro per quelli al gate d’imbarco.

Non bisognerà più stare in ansia durante la compilazione della prenotazione online: i clienti avranno a disposizione le 24 ore successive per correggere eventuali errori avvenuti durante la prenotazione, evitando di dover pagare fino a 150 euro per un eventuale svista.

Ornella Caiolo

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.