Primo Piano

Novita in casa Zuckerberg. Facebook abilita le risposte ai commenti

Foto internet

 

Non più solo “mi piace” o risposte sequenziali. Dopo il restyling, Facebook lancia replies, una nuova funzione che permette di rispondere ai singoli commenti e che mette in risalto le conversazioni più rilevanti. La possibilità era stata ventilata qualche mese fa dallo stesso Mark Zuckerberg e in queste ore la società di Menlo Park la sta mettendo a disposizione degli amministratori delle pagine o di chi gestisce profili seguiti da molti utenti. Dal 10 luglio replies sarà introdotto automaticamente in tutte le pagine e tutti i profili con più di 10.000 followers, ma è possibile già attivarla da subito attraverso la sezione ‘Manage Permissions’.

«La nuova funzionalità rende più facile interagire direttamente con i singoli lettori e aiuta a mantenere rilevanti le conversazioni. Quelle più attive e coinvolgenti verranno spostate in cima alla colonna di commenti per assicurarsi che le persone che visitano la tua pagina possano vedere le conversazioni migliori»,spiega lo staff del più famoso social network. Intanto la nuova timeline inizia ad essere distribuita anche in Italia. Il “diario” dell’utente del social network è ora organizzato in modo molto simile all’applicazione mobile, con il flusso degli aggiornamenti condensato a destra dello schermo, mentre a sinistra le attività e le applicazioni.

 

Clara Da Boit

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.