Esteri

Neonato estratto vivo dal water, baby n.59 adottato dal web

Shanghai. Il neonato che è stato gettato nel water nella località di Jinhua, nella provincia dello Zhejiang, ha trovato l’affetto di molte persone e il bambino è stato adottato dal web. Il bimbo ha attirato l’attenzione del mondo intero dopo la sciagura avvenuta, aprendo inoltre un dibattito sulla questione del figlio unico in Cina. Proprio su questo il dibattito è molto acceso e la condizione che esiste in Cina del figlio unico spinge molte coppie verso l’aborto o all’abbandono dei secondogeniti proprio per evitare multe salatissime.

Baby n.59, chiamato così dal numero riportato sull’incubatrice, nonostante alcune contusioni è salvo ed i medici hanno parlato di condizioni stabili. L’epilogo positivo della storia che poteva tramutarsi in tragedia, è avvenuto grazie ad alcuni vicini che, sentendo i lamenti provenienti dai tubi, hanno chiamato le forze dell’ordine.

A quanto pare, una donna di 22 anni è stata identificata come la madre del piccolo. La polizia sta indagando sulla dinamica di ciò che è avvenuto. La madre potrebbe aver agito gettando il bimbo nel water proprio con l’intento di disfarsene oppure avrebbe partorito in maniera inaspettata senza aver l’intenzione omicida. I vicini della donna non hanno notato alcun particolare che farebbe pensare allo stato di gravidanza della donna. La storia del piccolo numero 59 ha commosso tutti e in ospedale molti provvedono alla cura del bimbo con pannolini, vestitini o altro.

Speriamo che al più presto possa trovare una famiglia che lo accolga e che gli dia calore ed affetto.

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati