CronacaPrimo Piano

“Nelle Egadi nessuna emergenza di acqua e merci”

Il Castello di Favignana (Foto di Efilpera: http://www.flickr.com/photos/efilpera/)

È ripresa la fornitura di acqua, con una capacità di 15 litri al secondo, ed è stata già anche programmata la partenza di una nave con 4.000 metri cubi di acqua per ricostituire le scorte dei serbatoi delle isole Egadi.

Quanto al trasporto delle merci pericolose, il servizio è già stato affidato e da domani mattina arriveranno benzina, gas e altre merci. La settimana scorsa la protezione civile ha garantito quattro collegamenti, nonostante tutto si è verificata una disfunzione, ma solo per un giorno, a causa di un cattivo raccordo tra la società di trasporto e il suo fornitore. E di questo ce ne scusiamo”.

Lo precisa il dirigente generale del dipartimento regionale della Protezione civile, Pietro Lo Monaco, rassicurando i cittadini di Favignana (Trapani) e il suo sindaco, Lucio Antinoro, che ha evidenziato un’emergenza di trasporti e igiene nelle isole Egadi.

Non c’è stato nessun problema per il trasporto di gasolio e rifiuti, né tantomeno per le merci di prima necessità”, sottolinea Lo Monaco. Che aggiunge: “In ogni caso, da oggi fino alla fine dell’anno, il trasporto della benzina e delle merci pericolose in tutte le Egadi sarà garantito, con puntualità e con la frequenza richiesta dallo stesso sindaco, dalla ‘Compagnia delle isole’ (ex Siremar), una delle società di trasporto navale più efficienti del settore”.

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.