Primo Piano

Natale 2012, secondo Coldiretti in calo il budget delle famiglia

Foto internet

Manca poco più di un mese al Natale, ma si è già pronti a parlare della festività più amata dell’anno e di tutto ciò che essa racchiude: regali, atmosfera, tavolate e, purtroppo, tante spese.

Se già lo scorso anno la crisi aveva comportato un massiccio ribasso del budget natalizio, il 2012 si presenta come un anno di magra, con un budget in calo del 3,7 % rispetto allo scorso anno.

Secondo la recente analisi Coldiretti, si stima che una famiglia spenderà in media 551 euro, non soltanto per regali ad amici e parenti, ma anche per cibo e divertimenti.

Gli italiani non risparmieranno però nel cibo, per il quale è tradizione spendere tanto e in prodotti di qualità, mentre per i regali è previsto un calo dell’8,6%. Tra i regali penalizzati, l’hi-tech e soprattutto l’abbigliamento, per il quale il 53% degli italiani ha deciso di rinunciare o rimandare gli acquisti in vista dei saldi di gennaio.

Uno dei modi per risparmiare sembra essere quest’anno l‘anticipo dello shopping natalizio: secondo l’indagine“Xmas survey 2012″  di Deloitte, il 30% degli italiani ha già comprato e comprerà entro la fine del mese i regali natalizi, così daavvantaggiarsi con prezzi più convenienti o per non dover affrontare le lunghe file nei negozi“.

Per il 40% le compere avverranno nei primi 15 giorni di dicembre, mentre i più ritardatari si daranno allo shopping natalizio a ridosso del Natale, con tutti i contro che ciò comporta.

Rosaria Cucinella

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.