Politica

Musumeci: “Il Dpef è lo specchio di un governo dalla condotta schizofrenica”

Nello Musumeci

Questo Dpef è lo specchio fedele di un governo dalla condotta schizofrenica, contraddittoria. Ripete stancamente le patologie del sistema ma non sa indicare alcun rimedio. Alle commissioni parlamentari non arriva uno straccio di proposta dal governo e quasi tutti gli assessori sembrano brancolare nel buio”.

A dichiararlo è stato il deputato regionale Nello Musumeci (La Destra), nel corso del suo intervento alla Seduta dell’Ars dedicata al Documento di programmazione economica e finanziaria.

I trasferimenti del personale – ha sottolineato Musumeci – sono la prova lampante di un imbroglio: se si è trattato di rotazione ordinaria, questa andava programmata senza lasciare pericolosi vuoti nelle strutture; se si tratta di epurazione per condotte illecite, allora vanno denunciati fatti precisi e singole persone. Basta con questa odiosa cultura del sospetto, che colpisce in alto e in basso, anche chi ha fatto sempre il proprio dovere”.

Quando sarà finita la iniziale luna di miele di Crocetta – ha concluso il leader de La Destra – emergerà chiara la mistificazione sistematica che nasconde l’insufficiente cultura di governo e l’incapacità di affrontare concretamente i mali atavici della Sicilia”.

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.