Cronaca

Multati cinque posteggiatori abusivi a Palermo

Foto Internet

Continua la repressione dell’annoso fenomeno dei posteggiatori abusivi nel capoluogo siciliano da parte della polizia municipale.

Nello zona dello stadio Renzo Barbera, in occasione della partita Palermo – Napoli, infatti, sono stati individuati e multati cinque ‘parcheggiatori’.

Gli interventi sono stati compiuti in Via Croce Rossa all’altezza della rotonda di Piazza Giovanni Paolo II, in Viale del Fante nel tratto prospiciente lo Stadio delle Palme , in Via Praga alla confluenza con Via Ausonia ed in Via Belgio.

Gli uomini del nucleo anti posteggiatori sul luogo in abiti civili, dopo avere accertato lo svolgimento dell’attività di parcheggiatore, sono intervenuti procedendo alla identificazione dei soggetti.

Per tutti multa di 726 euro con contestuale sequestro dei proventi dell’attività per un totale di 75 euro.

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

6 commenti

  1. La multa, secondo me non serve a niente!! Ci vogliono i lavori forzati per fare capire una volta e per tutte a certa gente come ci si comporta in una società civile!! C’è troppo buonismo!! Niente carcere, inutile e dispendioso!!

  2. Io odio odio odio i parcheggiatori abusivi palermitani!! La loro arroganza, la loro prepotenza, il loro chiederti :” cucì mu fa pigghiari un cafè??”. Se fossi il sindaco di questa città, lavorerei notte e giorno affinchè i palermitani non siano più costretti a pagare questo pizzo insopportabile. Ogni volta che esco la sera per andare a bere una cosa con gli amici, mi faccio il segno della croce!!

  3. La maggior parte dei posteggiatori sono neri e secondo me è gente povera che tira a campare.Vivo da un anno e mezzo a Palermo e tali abusivi non mi hanno mai chiesto niente ma solo offerte a piacere. Consiglio al Comune di Palermo di istituire una lista dei posteggiatori autorizzati muniti di un tesserino di riconoscimento e anche di regolamentarli dal punto di vista fiscale, tenendo conto della particolare categoria di lavoratori.

  4. A me una volta uno di questi abusivi ha rubato il giubbotto dall’auto. Direi che è ora che i palermitani la smettano anche di pagare questa “tassa per il parcheggio” che nessuno ha istituito. Sono ovunque, non se ne può più…Pochi lo fanno per “buscarsi il pane”, ma la maggioranza è mossa dalla criminalità organizzata.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.