Cinema-Teatro-Musica

Mozart e Mendelssohn al Teatro Massimo “Sinfonia Haffner”

Domenica il Teatro Massimo ha esitato un concerto con musiche di Mozart e Mendelssohn. La scelta di abbinare al genio Mozart il compositore del diciannovesimo secolo Mendelssohn nasce dalla relazione dei due grandi musicisti.Infatti la similitudine nasce per i comuni talenti precoci… per la morte in giovane età degli stessi e per la passione del secondo per il compositore salisburghese.

Sinfonia Haffner e il concerto in Do maggiore di Mozart dialogheranno con l’ouverture  da concerto in re maggiore per orchestra op.27.

La direzione dell’orchestra del teatro Massimo e’ affidata a Stefano Montanari pregiata bacchetta con ottime performance dimostrate nella sua carriera. Haffner prende il titolo da una importante famiglia di Salisburgo che avendo ottenuto un titolo nobiliare commissionò a Mozart  la sinfonia… serenata nel 1782.

L’organico orchestrale è pensato per una esecuzione salottiera per il concerto in Do maggiore pensato per oboi, corni ed archi. Di altra natura la composizione di Mendelssohn che prende spunto da alcune poesie di Goethe che aveva incontrato, quale giovane talento a soli 19 anni.

Il concerto e’ stato eseguito in Sala Grande.

Paolo Santoro

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.