Cronaca

Movida Palermo, continuano i controlli sui locali notturni

I controlli sui locali notturni da parte della Polizia Municipale proseguono in questi giorni per la verifica del rispetto dell’ordinanza sul volume e gli orari della musica e sul rispetto delle normative igienico-sanitarie e per la somministrazione di alimenti.

La task-force organizzata dal Comandante Vincenzo Messina con cinque pattuglie delle sezioni del Controllo attività produttive, del Nopa e del nucleo anti frodi, ha iniziato gli accertamenti amministrativi alle ore diciotto, completandoli alle tre del mattino.

Nove attività controllate, alcune delle quali sono risultate regolari sotto il profilo amministrativo, rispettando l’ordinanza sindacale che disciplina la diffusione sonora e la somministrazione, mentre per altre la violazione più ricorrente è stata l’occupazione di suolo pubblico e la mancanza di autorizzazioni sanitarie, con sanzioni di circa 10.000 euro.

Gli interventi riguardano le attività ubicate in:
Via Messina marine 81, contestata al titolare di una pizzeria l’occupazione di suolo pubblico, con contestuale segnalazione alla Procura della Repubblica per occupazione illecita a scopo di lucro.

Via Messina marine 124 accertamenti ad una pizzeria risultata regolare.

Via Messina marine 265, contestata al titolare di una gelateria l’occupazione di suolo pubblico, con contestuale segnalazione alla Procura della Repubblica per occupazione illecita a scopo di lucro;

Via Messina marine 301 attività di gelateria, nella quale è stata riscontrata la mancanza di autorizzazione sanitaria e dell’autorizzazione per la somministrazione di alimenti e bevande, con sanzioni rispettivamente di tremila e cinquemila euro.

Via Messina marine 381, ad una trattoria è stata contestata l’occupazione di suolo pubblico, con la conseguente segnalazione alla Procura della Repubblica per occupazione illecita a scopo di lucro.

Via Messina marine 648 attività di ristorazione: le verifiche devono essere completate, in attesa della documentazione da parte del titolare.

Sferracavallo ristorante privo di autorizzazione sanitaria aggiornata, con sanzione di mille euro e contestuale contestazione dell’occupazione di suolo pubblico;

Via nuova 91 sala trattenimenti, risultata regolare;

Foro Italico attività di somministrazione di alimenti e bevande, verificate difformità amministrative in attesa di regolarizzazione.

“Continueremo questi controlli nell’interesse di tutti, commercianti, residenti ed avventori – dice il Comandante Vincenzo Messina – per tutelare sia chi vive nel quartiere, chi svolge regolarmente la sua attività commerciale e soprattutto la salute del consumatore”.

“La regolarità dei comportamenti da parte dei titolari di imprese commerciali, soprattutto nel delicato settore della ristorazione, – afferma il Sindaco Leoluca Orlando – è un elemento fondamentale per la garanzia e la tutela della salute dei cittadini avventori. I controlli della Polizia Municipale dimostrano comunque che sempre più operatori economici comprendono l’importanza del rispetto delle regole, con benefici per l’intera collettività.”

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Un Commento

  1. Per trovare eventi, locali, feste, serate a palermo uso l’applicazione Movida Relax. E’ un’App fantastica, sempre aggiornata e vedo che molti locali si iscrivono in continuazione. Bene, molto bene. Continuate cosi’…

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.