CronacaPrimo Piano

Morto il magistrato Pierluigi Vigna

Il magistrato scomparso (foto Internet)

È scomparso, dopo una lunga malattia, all’età di 74 anni il magistrato Pierluigi Vigna, procuratore nazionale antimafia dal 1997 al 2004. Vigna era ricoverato a Firenze, al Centro Oncologico Villa Ragionieri, la struttura della quale era presidente.

Come si legge su Wikipedia, “dall 14 gennaio 1997 è Procuratore Nazionale Antimafia, incarico che lascia nel 2005 per raggiunti limiti d’età. Il suo successore è Piero Grasso. È stato presidente onorario di Magistratura Indipendente. Nel 2009 ha presieduto la commissione che ha elaborato il Codice antimafia e anticorruzione della Regione siciliana, denominato ‘Codice Vigna’”.

Il sindaco di Palermo, Leoluca Orlando, ha così commentato la scomparsa del magistrato: “Apprendo con grande dolore della morte di Pierluigi Vigna, persona di cui ho apprezzato oltre che la professionalità anche la grande sensibilità personale, elementi che ha unito nelle tante importanti indagini che ha curato su fatti tra i più oscuri della storia del nostro paese”.

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.