CronacaPrimo Piano

Monreale, cinque arresti dei carabinieri per furto di energia elettrica

Il 13 gennaio scorso i Carabinieri di Monreale, nel corso di un servizio ad hoc, unitamente ad una squadra di tecnici dell’E.N.E.L., hanno tratto in arresto 5 persone. Per loro l’accusa è di furto aggravato di energia elettrica.

Nello specifico le loro cinque abitazioni erano alimentate tramite un allaccio diretto alla rete E.N.E.L. I tecnici della squadra E.N.E.L. hanno appurato che l’allaccio risaliva almeno al 2010 e che il danno causato all’ente erogatore era pari ad euro 46.000,00.

I cinque in menzione, dopo aver atteso il rito direttissimo in regime di arresti domiciliari, sono stati tutti condannati a cinque mesi e dieci giorni di reclusione, e multa di 100 euro.

Due di loro hanno avuto la pena della reclusione rispettivamente di otto e di sei mesi, ed una multa pari a 200 euro.

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.