Primo Piano

Mondello. Fruizione gratuita di cabine a favore di persone con Disabilità, Enti e Associazioni

 

mondello

(di redazione) E’ stato pubblicato, con determinazione dirigenziale n. 7710 del 20 giugno 2019, un avviso per la fruizione gratuita di cabine offerte dalla società Mondello Immobiliare Italo Belga.

Il Comune di Palermo ha, infatti, la disponibilità di n° 40 tessere per la fruizione di 4 cabine site nei lidi gestiti dalla società“Mondello Immobiliare Italo Belga”, a favore di persone con Disabilità, Enti e Associazioni che promuovono a vario titolo attività volte all’inclusione sociale dei cittadini residenti nel Comune di Palermo. A tal fine: Le persone con disabilità interessate possono presentare istanza, corredata da verbale d’invalidità (minimo 67%) o certificato attestante la disabilità sensoriale e fotocopia del documento di riconoscimento in corso di validità del disabile o del legale rappresentante;

I legali rappresentanti degli enti e/o delle associazioni potranno presentare istanza su carta intestata allegando fotocopia del proprio documento di riconoscimento presso gli uffici dell’ U.O. Interventi per Persone con disabilità e Soggetti Affetti da Patologie via Taormina, 1 – 90128 PALERMO (angolo via Raiti – zona Università) nei gg. di lunedì, mercoledì e venerdì dalle ore 09.00 alle 12.00 in alternativa inviando: e-mail all’indirizzo ufficioh@comune.palermo.it; raccomandata.

Sarà cura dell’ufficio Interventi per Persone con disabilità concordare e coordinare con i richiedenti, i turni di fruizione delle cabine in argomento rispettando prioritariamente l’ordine cronologico di arrivo delle istanze.

Per ulteriori informazioni si potrà chiamare, preferibilmente nei giorni di martedì e giovedì o fuori dagli orari di ricevimento, al n.091/7409471

La fruizione gratuita è destinata a persone con invalidità pari o superiore al 67%, invalidi di guerra e invalidi civili di guerra con minorazioni ascritte dalla V alla VIII categoria previste dalle norme e gli equiparati:

  • ciechi civili affetti da cecità assoluta o con residuo visivo non superiore ad un 1/10 in entrambi gli occhi con eventuale correzione;
  • invalidi del lavoro dal 34% ex T.U. 1124/65;

  • invalidi per servizio e di guerra con minorazioni ascritte dalla 1° alla 4° categoria previste dalle norme;

  • sordi, riconosciuti tali dalla nascita o prima dell’apprendimento della lingua parlata.

Maggiori informazioni sul sito istituzionale al seguente link: https://www.comune.palermo.it/noticext.php?id=23823

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.