Primo Piano

Moda: a Palermo nasce Jadise, un marchio tutto made in Italy

foto ufficio stampa

Un nome francese per un marchio tutto italiano, e made in Sicily in particolare. A Palermo nasce Jadise, un fashion brand sinonimo di uno stile raffinato, elegante, ricco di glamour e interamente made in Italy.

La griffe nasce dal talento creativo di due giovani palermitani, Massimiliano D’Angelo e Vittorio Dominici che decidono di trasformare questa loro passione in impresa, coinvolgendo in questa avventura un imprenditore siciliano già affermato, Emilio Lombardo, amministratore delegato della Lombardo Bikes, una Spa che produce biciclette a Buseto Palizzolo (Trapani) da dove le esporta in tutto il mondo.

Nel 2008 il loro entusiasmo diventa un brand: Verdemela prima, che firma t-shirt dal sapore estivo,The Face poi, un marchio di t-shirt da uomo stile urban e ancora I love Sicily, una piccola collezione di t-shirt e borse realizzate da artigiani locali destinata ai turisti. E adesso il grande salto, con Jadise. Un marchio la cui filosofia è contenuta già nel nome, che prende spunto dalla parola francese jadis (un tempo, anticamente) per richiamare i valori dell’artigianalità sartoriale di un tempo, fiore all’occhiello del brand, italiano al 100 per cento, che del made in Italy e dell’artigianalità delle sue creazioni fa la sua bandiera senza perdere di vista la contemporaneità.

“Fin da piccoli siamo stati due sognatori – racconta Massimo D’Angelo, il volto creativo del brand – con la voglia di metterci in gioco e con un pizzico di follia nell’intraprendere nuove sfide. Tutto è nato quasi per gioco e, con il passar del tempo, è diventato un lavoro”.

Ago, filo, modelli e sartoria hanno una lunga storia in casa D’Angelo. Massimiliano, classe ’83, incarna infatti la terza generazione di una tradizione sartoriale che si tramanda dalla nonna. Dall’amicizia con Vittorio Dominici, di due anni più giovane e con una formazione più legata al marketing, nasce la voglia di inseguire un sogno e poi, con Emilio Lombardo, di realizzarlo. Dopo essersi specializzati con corsi di formazione e tanto lavoro di ricerca e studio dei materiali, i due giovani cominciano a sviluppare grafiche sempre più articolate, ricche di colori e applicazioni. Il marchio Jadise è diventato una prima collezione di borse e t-shirt che sta registrando un ottimo riscontro in fase di sell-out. Grazie alla competenza maturata da Emilio Lombardo nell’export e nella gestione manageriale, commercializzando biciclette in tre continenti, la prima collezione del marchio primavera/estate 2014 è già stata acquistata da 65 punti vendita, distribuiti in tutto il Sud e centro Italia: linee dal forte impatto visivo per i colori, i materiali e il design.

E, considerata la compagine aziendale, non potevano mancare nella collezione le biciclette griffate Jadise, che i rivenditori hanno mostrato di apprezzare parecchio. “Abbiamo realizzato – spiega Vittorio Dominici, l’anima marketing di Jadise – delle city bike, interamente personalizzate con i motivi della collezione, che molti rivenditori hanno voluto acquistare per esporle nelle loro vetrine insieme alle borse e alle t-shirt”. “Un binomio di life-style – gli fa eco Emilio Lombardo – che è risultato vincente e che ci sta caratterizzando nel debutto sul mercato. La bicicletta oggi più che mai è oggetto di style, esprime la nostra personalità, il nostro modo di vedere la vita e di caratterizzarci”. Jadise punta sulla creatività dello stile di creazioni interamente made in Italy.

“Cifra stilistica di Jadise – aggiunge Massimiliano D’Angelo – sono le mixed bags, borse realizzate in vera pelle di alta qualità, materiali sempre più innovativi e stampe. Italiane al 100 per cento, le nostre borse, destinate ad un target di donna medio-alto, sono realizzate a mano, una per una, da artigiani esperti. Sono gioielli che impreziosiscono un look ricercato ed elegante, ma dal mood moderno e attuale”.

Sono già quattro i primi posti di lavoro creati dall’azienda ma ci sono buone possibilità che aumentino, dando occupazione ad una ventina di addetti in Sicilia. Nonostante la “giovane età”, infatti, Jadise si sta già cominciando a fare apprezzare in ambito internazionale. Qualche giorno fa un’anteprima della collezione primavera/estate 2015 è stata presentata alla fiera parigina Who’s next, dedicata ai maggiori marchi della moda mondiale. Al salone francese, debutto internazionale per il marchio, la collezione italiana è stata particolarmente apprezzata soprattutto da parte di importatori russi, giapponesi, cinesi e indiani che hanno già fatto i primi ordini.

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.