Primo Piano

Miss Italia nel Mondo, Nehza dalle stelle alle…

Nehza Wahib

Nezha Wahib, 19enne, nasce a Casablanca, Marocco, ma vive a Palermo già da 9 anni. Studia e lavora come modella  da tempo. Come tutte le sue giovani ‘colleghe’, Nezha sogna di sfondare nel mondo dello spettacolo: infatti, ha partecipato, agli inizi di agosto, al programma di Canale 5, Veline, a Lignano Sabbiadoro ma, purtroppo, senza il successo che avrebbe meritato.

Nezha è ‘palermitana’ per caso: ha raccontato di essere arrivata a Palermo con la famiglia da turista ma  il padre decise di restare e così si trasferirono in Sicilia. La ragazzo ha dichiarato più volte di essersi trovata bene da subito a Palermo e di non aver mai avuto problemi d’integrazione.

Quest’anno ha partecipato alle selezioni di ‘Miss Italia nel mondo’, il celebre concorso di bellezza di Patrizia Mirigliani per tutte quelle ragazze straniere che vivono in Italia. Nezha è arrivata tra le 20 semifinaliste e si è recata a Montecatini Terme per effettuare i vari passaggi in giuria.

Premesso che sono sei le ragazze che approdano in finale, inizialmente la giovane marocchina è stata selezionata per le ultime serate. Di conseguenza fotografie, interviste e articoli sui vari giornali.

Passata qualche ora, l’avvocato del concorso ha comunicato alla ragazza che la sua vittoria è stata un errore di trascrizione e, perciò, immediatamente sostituita con un’altra.

Subito lo staff di Miss Italia ha cercato in ogni modo di scusarsi per l’accaduto e ha proposto a Nezha la conduzione del Miss Italia Channel ma ha rifiutato: “Sono delusa ed amareggiata – ha detto la ragazza alla stampa – Ho subito declinato la proposta di Patrizia Mirigliani: il mio sogno era quello di gareggiare e non sarei mai rimasta lì. Spero che sia fatta luce su quanto mi è successo”.

Queste le parole della ragazza, giustamente delusa, che, nonostante tutto, non ha perso il suo splendido sorriso.

Giorgia Duro

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

2 commenti

  1. E vabbé, ci sono cose peggiori nella vita. E poi io non avrei rifiutato. L’occasione di visibilità era stata data.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.