Moda-Società-Gossip

Miss Italia addio? “Costa troppo, quasi quanto Sanremo”

L’ultima Miss Italia, Giusy Buscemi

Pare che dovremmo dire addio allo show che ha fatto storia in Italia. Dopo ben 25 anni Miss Italia non andrà più in onda. A dare la conferma è uno dei dirigenti della Rai : “Ormai è uno show obsoleto, che ha fatto il suo tempo. Ma soprattutto costa troppo e rende poco come investimento”. Inoltre “il programma va in onda su Raiuno da anni grazie a una convenzione biennale che non prevede il rinnovo automatico, scaduto a settembre. Con la nuova linea editoriale di Raiuno questo accordo non aveva ragione di esistere. Di fatto già allora il direttore di rete, Mauro Mazza (successivamente sostituito da Gianfranco Leone) non aveva inserito Miss Italia nei palinsesti autunnali. Quindi da tempo si sapeva che non sarebbe andata in onda”.

Ad incoraggiare questa scelta è la questione ascolti, in continuo calo. Infatti quest’anno la finalissima ha registrato circa il 24,39%  a differenza del 2009 in cui si aveva il 29% circa. Questo perché la gente preferisce ormai guardare altri talent presenti in Tv. Ma la principale ragione che sta portando la Rai ad “eliminare” Miss Italia sono proprio i costi insostenibili di 400-500 persone che lavorano per un mese fuori. Si aggiungano poi le 280 ragazze partecipanti al concorso, le famiglie e il personale come parrucchieri, truccatori ecc. “Il concorso di bellezza costa quasi quanto Sanremo”, dice la Rai.

Nonostante ciò, continuano comunque le iscrizioni delle future Miss, e sono in aumento rispetto all’anno precedente.

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.