CronacaPrimo Piano

MISILMERI: SORPRESO A RUBARE IN UNA PANETTERIA SCAPPA DOPO UNA COLLUTTAZIONE.

I CARABINIERI DENUNCIANO UN MINORENNE

(di redazione) Nel giornata di ieri, i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Misilmeri, hanno deferito in stato di libertà all’Autorità Giudiziaria dei Minori di Palermo un ragazzo con l’accusa di tentata rapina.

Nella fattispecie un 15enne di palermitano, è stato sorpreso dal titolare della panetteria di Misilmeri mentre stava cercando di asportare il denaro contenuto nella cassa dell’esercizio commerciale. Ne è scaturita una colluttazione a seguito della quale il ragazzo è riuscito a divincolarsi e scappare insieme ad un’altra persona ancora in corso di identificazione.

I Carabinieri del Nucleo Radiomobile, grazie all’accurata descrizione della vittima, sono riusciti ad individuare il responsabile, rintracciato e fermato, è stato accompagnato in caserma per ulteriori accertamenti al termine dei quali, è stato deferito all’Autorità Giudiziaria per i minori. Sono in corso indagini al fine di identificare il complice del minore fuggito in sella ad uno scooter.

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.