CronacaPrimo Piano

Misilmeri, arrestate 2 persone per furto

E’ accaduto alle ore 5.00 del 23 marzo 2015, quando una pattuglia del Nucleo Radiomobile della Compagnia di Misilmeri, nel corso di un servizio perlustrativo, teso al controllo del territorio, fermava sulla SS 121 all’altezza del bivio di Bolognetta, un autocarro piaggio Porter che trasportava vari pannelli in metallo ed altri materiali di carpenteria edile.

Nel corso del controllo i due occupanti del mezzo apparivano particolarmente nervosi, e non riuscivano a dare una spiegazione plausibile sul perché a quell’orario stessero trasportando quei materiali sulla Statale 121.

I militari decidevano allora di condurre i due in caserma per approfondire i controlli. Un giro di telefonate effettuate ai responsabili dei cantieri nella zona permetteva di appurare che era avvenuto un furto in un cantiere locale, ed il responsabile dei lavori, invitato in caserma, riconosceva senza ombra di dubbio la merce trovata sul piaggio Porter come quella asportata dal cantiere sotto la sua responsabilità.

I due compagni di merenda si identificano in Pietro Di Mariano, nato a Palermo 16 aprile 1992, ivi residente, disoccupato e Dario Algeri, nato a Palermo il 14 settembre 1994, ivi residente, disoccupato, entrambi volti noti alle forze dell’ordine, tratti in arresto con l’accusa di furto aggravato in concorso e sottoposti agli arresti domiciliari in attesa del rito direttissimo che si svolgerà nella giornata odierna presso il tribunale di Termini Imerese.

La refurtiva è stata interamente recuperata e restituita al legittimo proprietario.

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.