Primo Piano

Microrganismo ogm crea combustibile eco

Foto internet

La University of Georgia ha condotto una ricerca , pubblicata su Proceedings of National Academies of Sciences,utilizzando un microrganismo geneticamente modificato capace di convertire l’anidride carbonica in un combustibile ecologico.

I ricercatori grazie a specifici metodi sono riusciti a selezionare CO2 (Anidride Carbonica) presente nell’atmosfera trasformandolo in carburante. Il metodo usato è quello della fotosintesi, utilizzato dalle piante per trasformare l’acqua e l’anidride carbonica in zuccheri. La ricerca è stata eseguita utilizzando il Pyrococcus furiosus, un microrganismo che si nutre di carboidrati nelle acque surriscaldate dell’oceano. Poi gli scienziati lo hanno modificato affinché potesse alimentarsi a basse temperatura e successivamente hanno usato gas idrogeno per creare una reazione chimica nel microrganismo, inserendo infine la CO2 con l’acido 3-idrossipropionico, una sostanza chimica usata per fare acrilici e altri prodotti.

Il direttore della ricerca, Michael Adams, ha affermato che grazie a questa ricerca è possibile estrarre anidride carbonica direttamente dall’atmosfera per trasformarla in prodotti utili all’uomo. Purtroppo questo processo è possibile solo con combustibili fossili,poiché i ricercatori hanno utilizzato l’idrogeno come fonte di energia.

Lo stesso Adams spera di utilizzare idrogeno da fonti rinnovabili biologiche, visto che il combustibile prodotto con il microrganismo è a zero emissioni perché quando brucia rilascia la stessa quantità di CO2 utilizzata per crearlo e questo lo rende più pulito di altri carburanti.

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.