Sport

Messi nella storia: quarto Pallone d’Oro. Ronaldo eterno secondo

Messi e Cristiano Ronaldo, foto internet

Se non è leggenda poco ci manca! Lionel Messi vince per la quarta volta consecutiva il Pallone D’Oro. Alle sue spalle, ancora una volta, Cristiano Ronaldo e il suo compagno di squadra nel Barcellona Andres Iniesta.

L’argentino è il primo giocatore nella storia ad essersi aggiudicato quattro volte l’ambito trofeo assegnato dalla testata francese France Football, e per di più consecutivamente. Questo trionfo oscura le imprese di campioni del passato come Michel Platini, trionfatore in tre occasioni (’83,’84,’85) e Marco Van Basten, anch’egli detentore di tre trofei (’88,’89,’92).

Mentre l’argentino esulta, il portoghese Cristiano Ronaldo trattiene a stento la delusione con poche frasi di circostanza: “Certo non è stata la mia stagione migliore…eppure sono qui…”. E’ tanta l’amarezza di un campionissimo che ha avuto la sfortuna di nascere e incrociare la carriera con uno dei più forti campioni di sempre.

Da una lettura all’albo d’oro, infatti, risalta come Cristiano Ronaldo sia il giocatore con il più alto numero di piazzamenti nella classifica del prestigioso trofeo, CR7 è stato eletto fra i tre giocatori più forti del mondo ben sei volte (come lo stesso Messi). L’unica affermazione però è datata 2008,  anno in cui militava nel Manchester United, proprio in quella stagione con la stessa formazione inglese conquistò la Champions League a Mosca, battendo ai rigori il Chelsea.

Dal 2007 a oggi quindi Cristiano Ronaldo è riuscito a stare davanti a Lionel Messi soltanto due volte nel 2007, il portoghese secondo e l’argentino terzo e appunto, il 2008. Dal 2009 in poi è iniziato il regno di Messi che agli altri ha lasciato soltanto le briciole, frantumando record su record.

A Cristiano Ronaldo dovranno bastare i trofei di squadra, i tantissimi soldi che ha guadagnato e guadagnerà fra ingaggi e sponsorizzazioni, e la bellissima fidanzata Irina, e scusate se è poco!

Per l’Italia solo le briciole, il primo degli azzurri è Andrea Pirlo, autore di una stagione fenomenale, che si è piazzato soltanto settimo,  il secondo migliore fra i calciatori italiani è stato Gigi Buffon, sedicesimo. Qualche preferenza l’ha catturata anche Mario Balotelli, ventitreesimo. Comunque un magro bottino per una nazione che si fregia del titolo di vice campioni d’Europa.

Fabio Butera

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.