CronacaPrimo Piano

Matteo Messina Denaro, sequestro da 13 milioni di euro

Messina dENAROPalermo. Beni per 13 milioni di euro sono stati sequestrati a quattro fiancheggiatori del boss mafioso latitante Matteo Messina Denaro. Il provvedimento è stato disposto dal gip di Palermo su richiesta della Procura distrettuale antimafia ed eseguito in maniera congiunta da Polizia, Carabinieri e Guardia di Finanza.

Il sequestro vede implicati Vito Gondola, 77 anni, che è ritenuto essere il reggente del mandamento mafioso di Mazara del Vallo, Michele Gucciardi, 62 anni, accusato di essere il capo della famiglia mafiosa di Salemi, Giovanni Domenico Scimonelli, 48 anni, facente parte della famiglia di Partanna, Pietro Giambalvo, 77 anni, uomo d’onore della famiglia di Santa Ninfa. Sono stati tutti arrestati lo scorso agosto per quanto riguarda l’operazione antimafia “Ermes”. Il sequestro tocca beni mobili, immobili e aziende, che si trovano a Mazara del Vallo, Castelvetrano, Salemi, Partanna, Santa Ninfa e Trapani.La confisca riguarda otto aziende e una quota societaria, supermercati, aziende agricole e d’allevamento di ovini, 68 immobili, due autovetture e 36 rapporti finanziari e bancari.

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.