CulturaPrimo Piano

Maratona cinematografica “Le mille e una notte – Arabian Nights”, oggi dalle 17.00 al cinema Rouge et Noir

sq16_anteprima03_Gomes

La Sicilia Queer filmfest presenta oggi al cinema Rouge et Noir di Palermo “Arabian Nights” del regista portoghese Miguel Gomes, un film che ha già suscitato l’attenzione della critica internazionale per la sua sorprendente visionarietà e libertà creativa. L’opera è considerata il caso cinematografico dell’anno ed è composta da tre film: Inquieto, Desolato Incantato che potranno essere visti tutti di fila (dalle 17.00) o separatamente.

Il film è ambientato nel Portogallo di oggi e, mescolando realtà e immaginazione, racconta la crisi del paese prendendo spunto e rielaborando fatti accaduti in Portogallo tra l’agosto del 2013 e luglio 2014. La pellicola racconta di come in un Paese europeo in crisi, il Portogallo, un regista si propone di inventare delle storie ispirate alla penosa realtà in cui vive. Non riuscendo però a trovare un senso al proprio lavoro, fugge, da vigliacco, lasciando al suo posto la bella Sherazade a cui occorrono entusiasmo e coraggio per non annoiare il re con le tristi storie del Paese.

Il prezzo di ingresso per la visione dei tre film è di 12 euro (Ridotto a 10 euro con Queer Card); 5 euro per la proiezione singola (Ridotto a 4 euro con Queer Card).

MIGUEL GOMES (Lisbona, 1972). Ha studiato cinema e lavorato come critico cinematografico fino al 2000. Dopo alcuni corti il primo lungo, “A cara que mereces” (2000), “Aquele querido Mês de Agosto” (2008) e “Tabu” (2012) confermano il suo talento e il riconoscimento internazionale. In concorso alla Berlinale, “Tabu” vince il premio A.Bauer e il FIPRESCI. Il film è stato venduto in oltre 50 Paesi e ha vinto decine di riconoscimenti in tutto il mondo. Retrospettive dei lavori di Gomes sono state in programma alla Viennale, al BAFICI, al Torino Film Festival, in Germania e negli Stati Uniti. “Redemption”, il suo ultimo cortometraggio, ha partecipato nel 2013 alla Mostra Internazionale dʼArte Cinematografica di Venezia. “Le mille e una notte”, lungometraggio in tre parti, è stato presentato allʼultima edizione della Quinzaine des Réalisateurs a Cannes.

 

Tags
Moltra altro

Panasci

Giornalista editore e musicista. Da 20 anni anche produttore

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.