PoliticaPrimo Piano

Marano: ammettiamo la sconfitta, ma il vincitore è l’astensionismo

Giovanna Marano (foto Internet)

Il vero vincitore di queste elezioni è l’astensionismo perché più di un siciliano su due non ha votato. E’ stato fatto un passo indietro sul fronte del cambiamento, che non aiuta la Sicilia a voltare pagina. L’astensionismo, insieme al voto di protesta dato a i grillini, è un chiaro monito per tutti i partiti che devono fare una profonda riflessione”. Lo afferma Giovanna Marano, candidata alla presidenza della Regione per le liste LineraSicilia e Italia dei Valori.

Chi ha vinto non ha i numeri per governare e dovrà per forza allearsi con altre forze politiche – aggiunge – Quello di oggi non è un buon risultato, né per noi e né per la nostra isola, perché la coalizione che ha prevalso è in perfetta continuità con coloro che hanno male amministrato negli anni precedenti la nostra terra.

Non ci nascondiamo dietro ad un dito e ammettiamo la sconfitta, ma il grande rammarico è quello di non aver presentato una lista unica.

Non abbiamo assicurato una rappresentanza parlamentare a un’assemblea regionale che ne aveva bisogno. Il progetto di LiberaSicilia non si esaurisce qui, questo per noi è solo un punto di partenza. E’ stata una bellissima esperienza umana e politica ed è da qui che ripartiremo per ricostruire l’isola”.

Comunicato Stampa

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.