PoliticaPrimo Piano

Mancato rinnovo convenzione Ismett, Crocetta e Borsellino in Commissione Sanità

Il parlamentare regionale del Pd, Fabrizio Ferrandelli ha chiesto al Presidente della Commissione Sanità dell’Ars, Pippo Digiacomo di ascoltare il presidente della Regione, Rosario Crocetta e l’assessore regionale alla Salute, Lucia Borsellino in merito al mancato rinnovo della convenzione con l’Ismett (l’Istituto Mediterraneo per i Trapianti e Terapie ad Alta Specializzazione) scaduta il 31 dicembre scorso.

“Nato dalla partnership internazionale fra la Regione Siciliana, attraverso l’ARNAS Civico di Palermo, e l’UPMC (University of Pittsburgh Medical Center), l’Ismett – scrive Ferrandelli  – è un esempio di gestione sanitaria innovativa ed efficiente. E’ il primo ospedale del Meridione ad aver ricevuto l’accreditamento da parte della Joint Commission International (JCI), fra i più avanzati sistemi di accreditamento per valutare la qualità delle strutture sanitarie”.

“L’accreditamento – aggiunge – conferma l’eccellenza del centro trapianti palermitano nella cura e nella sicurezza dei pazienti e il suo impegno nel miglioramento continuo delle performance sul fronte dei risultati clinici, della gestione, dell’accoglienza, dei programmi di formazione, che ogni anno coinvolgono centinaia tra infermieri, medici, tecnici e amministratori. Dal dicembre 2013, inoltre, l’Ismett è entrato anche a far parte del network di ospedali che riservano particolare attenzione alle specifiche esigenze delle donne, ricevendo il bollino rosa per il biennio 2014-2015”.

“Per queste ragioni – concludo – chiedo di convocare in Commissione Sanità il Presidente della Regione Siciliana, l’Assessore Regionale alla Salute, insieme al Presidente del Cda e del Collegio Sindacale dell’Ismett, al fine di chiarire la posizione del governo regionale in relazione al rinnovo della convenzione”.

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.