CronacaPrimo Piano

Maltempo, si prevedono forti piogge al Sud

Maltempo al Sud. Foto Internet

Dopo Toscana, Umbria e Lazio, il maltempo è atteso al sud per le prossime ore. Fra le regioni più interessate Sicilia, Calabria, Basilicata e Puglia.

Secondo la Protezione civile si tratta di “ una vasta depressione di matrice nord-africana, spostandosi sull’area ionica determinerà lo sviluppo di forti temporali”. In Sicilia le piogge, iniziate questa mattina, continueranno fino alla giornata di domani. Sempre la Protezione civile dichiara che a questi rovesci seguiranno frequente attività elettrica e forti raffiche di vento.

Intanto nei posti colpiti dalle alluvioni si contano i danni. In Toscana, Umbria e Lazio Coldiretti dichiara che sono circa quattromila imprese danneggiate, con una perdita di centocinquanta milioni di euro. Danni anche ad attività commerciali e turistiche. Il Tevere, che ieri aveva raggiunto livelli record, da stamane sta diminuendo con un abbassamento di venticinque centimetri. Nonostante le ultime schiarite, proseguano disagi nella viabilità e trasporti.

Fra oggi e domani, anche se in maniera lieve, saranno colpite Campania, Molise e Sardegna. Anche dalla politica arrivano messaggi di attenzione per le recenti alluvioni. “Il governo segue con la massima attenzione – ha assicurato il sottosegretario ai Rapporti con il Parlamento, Giampaolo D’Andrea – l’evoluzione degli eventi e si riserva di attuare le misure necessarie a far fronte alle emergenze”.

Matteo Melani

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.