CronacaPrimo Piano

Maggio rovente: venerdì di fuoco a Palermo ma nel weekend arriverà la pioggia

Foto internet

Venerdì di fuoco a Palermo, punte vicine ai 40 gradi ma  attenzione si prospetta un week-end con la pioggia in Sicilia . L’‘Estate” sarà sospesa per due giorni.

Se non vi è bastato il caldo di questi giorni state tranquilli perchè  il “peggio” (o meglio, dipende dai punti di vista) sta per arrivare. Dopo i picchi di questi giorni, con punte di 32 gradi, Palermo si prepara a un venerdì di fuoco. Oggi infatti farà caldissimo e la colonnina di mercurio potrebbe sfiorare i 40 gradi nella tarda mattinata. Arriverà “il picco della fiammata africana”. Il cielo palermitano già ieri si è “sporcato” di sabbia sahariana e le prime moderate correnti in serata hanno dato il via “alla vera ondata di calore grazie all’effetto ‘favonico’ (vento caldo e secco)”.

 Uno scenario decisamente inusuale per una giornata di metà maggio, nel cuore della primavera. Una fiammata, appunto, perché dal tardo pomeriggio di oggi il caldo lascerà spazio a temperature più miti, grazie anche alle fresche correnti occidentali. Il cambiamento repentino porterà il più “logico” fresco primaverile e per il weekend dovrebbe tornare protagonista, quasi a sorpresa, il maltempo.

Infatti arriveranno due giorni di pioggia anche in Sicilia. Se al nord sono attese grandi piogge al limite dell’allerta meteo, al sud il maltempo non imperverserà come altrove. Ma si prevede un fine settimana piovoso.

Le temperature scenderanno anche di 5-6 gradi se non di più ed a partire dalle 11 di sabato è prevista pioggia per tutto il week-end. Acquazzoni più consistente nella tarda mattina e per tutto il pomeriggio di domenica.

Ma tranquilli perchè da lunedì il sole tornerà a splendere sulla Sicilia riportando le temperature alla media di stagione

 
Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.