Politica

M5S, Vito Crimi viaggia in prima classe: “Non è colpa mia. C’era sciopero”

Vito Crimi

Il Capogruppo dei Senatori del Movimento 5 Stelle è stato beccato mentre dormiva in prima classe su un Freccia Rossa, il treno ad alta velocità sulla tratta Roma-Milano.

La foto, appena scattata, ha immediatamente fatto il giro del web e dei Social, scatenando un’infinità di polemiche. Polemiche che il quotidiano Libero ha immediatamente colto. I Grillini sono contro la Tav e non salgono sui treni veloci. Allora cosa è successo realmente?

Crimi ha immediatamente replicato al giornale di Belpietro, asserendo di essere stato costretto in quell’occasione a viaggiare in prima classe a causa di uno sciopero e dell’impossibilità di alternative in quanto non c’erano più posti in seconda. In più ha preso semplicemente un autobus per far ritorno nella sua casa a Brescia.

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.