PoliticaPrimo Piano

M5S rinuncia a rimborso elettorale. “Gli altri facciano lo stesso”

Rimborso elettorale. Foto Blog Beppe Grillo

“Oggi con un atto formale ufficializziamo la nostra rinuncia ai rimborsi elettorali. Non si tratta di un mero atto simbolico, ma rinunciamo veramente a una quantità ingente di denaro in un momento in cui la politica si lamenta sempre della carenza di risorse”.

Così il portavoce regionale del movimento 5 Stelle, Giancarlo Cancelleri, a Palermo davanti alla sede dell’Ars con un fac-simile gigante di un assegno da un milione e 426 mila euro, importo del rimorso elettorale per le regionali in Sicilia, cui il movimento rinucia.

“Al di là del gesto simbolico -ha chiarito Cancelleri- oggi con un atto formale invieremo alla presidenza della Camera dei deputati e, per conoscenza alla Presidenza dell’Ars, una rinuncia ufficiale ai rimborsi. La nostra speranza è che lo stesso esempio sia seguito dagli altri partiti dando cosi seguito al referendum del ’93 con cui i cittadini hanno voluto dire no a finanziamento pubblico ai patiti“.

“Sulla rinuncia delle indennità dei singoli deputati dell’Ars, non ci sono particolari problemi. Possiamo seguire due strade: o una donazione formale alla Regione siciliana, oppure attivare uno specifico capitolo di bilancio all’Ars da destinare, ad esempio, al micro-credito“, ha detto ancora Giancarlo Cancelleri.

“Rimane da capire – ha proseguito – il problema delle tasse da versare a fronte di uno stipendio di circa 20mila euro al mese. Di questo parleremo con un consulente ma, oltre ai 2.500 euro già stabiliti e alla diaria, non vorremmo superare i 4.000 euro, considerata la differenza da versare per le tasse”.

Per Cancelleri occorerebbe una legge per rinunciare alle indennità che non si desiderano. “Durante la campagna elettorale -ha aggiunto- abbiamo raccolto circa 37 mila euro e, di questi, ne abbiamo spesi soltanto 25mila. Ora non sappiamo cosa fare del resto – ha concluso- ma ci consulteremo con i cittadini”.

 

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.