Economia & LavoroPrimo Piano

Lustrascarpe a Palermo, la scommessa di Nunzio Reina

(Intervista di Massimo Brizzi) Antichi mestieri, si torna a parlare di “lustrascarpe”, più di 20 anni dopo il tramonto di una figura sconosciuta ai giovani e dimenticata dai più grandi.

Piazza Politeama i portici di piazzale Ungheria erano questi i luoghi dove celebri personaggi di una Palermo che fu erano pronti a dare lustro e brillantezza alle calzature di affezionati clienti e frettolosi passanti.

Quasi un vezzo sedersi nella poltrona dello “Zio Angelo”, uno tra gli ultimi esponenti degli sciuscià palermitani.

Oggi è Nunzio Reina a raccontare di una nuova scommessa per un’ opportunità di lavoro ed a quanto sembra i lustrascarpe torneranno presto a popolare le vie residenziali.

Dall’aeroporto a piazza Politeama, giovani laureati e diplomati potrebbero cimentarsi nell’antico mestiere.

 

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.