Cronaca

Lotteria Italia 2013: i biglietti vincenti

Biglietto della Lotteria Italia (foto agipronews.it)

Come da tradizione la sera del 6 gennaio sono stati estratti i biglietti vincenti della Lotteria Italia. Il primo premio è di 5 milioni di euro è andato a Modena. In Sicilia soltanto due premi minori, a Palermo e Marsala (Tp).

La Lotteria Italia è uno dei giochi con la più alta probabilità di vincita, 1 su 3,4 per l’esattezza, come risulta dall’analisi sull’edizione del 2011  calcolando i premi dell’estrazione finale, dei concorsi giornalieri e settimanali e di quelli garantiti dal biglietto gratta e vinci venduto insieme al tagliando della Lotteria. E’ la stima di Agipronews.

Una probabiità su 3,4 di vincere un premio, ma molte meno per chi aspira ai premi più ricchi. Ecco i biglietti vincenti di prima categoria, a partire da quello che vale 5 milioni.

 

1) A 786229 venduto a Modena, vince 5 milioni
2) G 794560 Numana (AN), vince 2 milione
3) M 811661 Vallata (AV), vince 1 milione
4) E 822453 Castrocielo (FR), vince 800mila euro
5) G 255449 San Donà di Piave (VE), vince 500mila euro
6) B 025115 Roma, vince 250mila euro

E, a scendere, i biglietti vincenti tra quelli di seconda categoria: da 50mila euro in giù. Nell’elenco serie, numero di biglietto e città dove è stato venduto.

I 700068 – Modena
M 815684 – Ascoli Satriano (FG)
D 127351 – Venafro (IS)
E 386756 – Fiumicino (RM)
L 341633 – Bologna
A 663708 – Roma
C 225757 – Vercelli
A 261878 – Roma
A 708789 – Gallicano nel Lazio (RM)
G 733948 – Bagno a Ripoli (FI)
D 753290 – Lainate (MI)
M 639710 – Oricola (AQ)
D 611870 – Roma
F 074923 – Stezzano (BG)
I 620400 – San Severo (FG)
M 210598 – Avellino
M 115377 – Cordenons (PN)
M 734936 – Frascati (RM)
C 233093 – Rovolon (PD)
A 255156 – Ladispoli (RM)
A 396843 – Brescia
A 225080 – Marsala (TP)
B 091138 – Palermo
G 277170 – Tivoli (RM)
L 636883 – Colloredo di Montalbano (UD)
G 644501 – Novi Ligure (AL)
I 601061 – Rozzano (MI)
E 602484 – Molteno (LC)
E 343237 – Scandale (KR)
E 390477 – Sant’Antimo (NA)

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.