Primo Piano

L’Istituto Piersanti Mattarella contro la violenza sulle donne

Barbara Evola. Foto Internet

“L’iniziativa che si è aperta oggi all’Istituto comprensivo Piersanti Mattarella sulla violenza contro le donne – afferma Barbara Evola – dà il via ad una lunga settimana di incontri, convegni, mostre per sensibilizzare gli adulti e le nuove generazioni ad un corretto rapporto tra i sessi e al rispetto reciproco: una risposta socioculturale a quel “fenomeno” che viene definito femminicidio che in questi ultimi mesi sta mietendo continue vittime tra le donne.

La scuola – prosegue l’assessore – deve essere il primo nucleo, oltre la famiglia, in cui acquisire la consapevolezza della diversità nel quale rimodulare un immaginario collettivo che da troppi anni ripropone lo stereotipo consunto della donna soprammobile e oggetto del piacere.

Il lavoro prodotto insieme dagli insegnanti e dagli alunni dell’istituto – conclude la Evola – è il modello ideale su cui basarsi per costruire il cambiamento di una società che al suo interno contiene ancora retaggi feudali duri ad estinguersi. I video prodotti dagli alunni dell’istituto saranno riproposti domenica, giornata conclusiva della manifestazione”.

Comunicato stampa

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.