CulturaPrimo Piano

Libriamoci. Grande riscontro fra gli studenti al Convitto Nazionale di Palermo

La ricerca di nuove strategie per promuovere la lettura,   proseguirà domani  venerdì 26 ottobre 2018,  a partire dalle ore 9,00 fino alle ore 12,45, sempre presso il Convitto di Palermo in Piazza Sett’Angeli

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Grande successo quest’oggi al Convitto Nazionale Giovanni Falcone di Palermo, per la prima tappa di “Libriamoci”.

Sotto l’attenta guida della Prof. Tiziano Schiavo,  i ragazzi hanno goduto di tanta buona  musica eseguita dal vivo,   e ascoltato la lettura di alcuni libri.

E’ intervenuto il Rettore , Marco Mantione, sottolineando l’importanza del libro e della lettura sfogliando i fogli reali e non virtuali  fatti di vera carta.

In un contesto davvero unico, vista la valenza storica del plesso,  hanno partecipato all’evento, il Generale Michele  DI MARTINO,  Ispettore regionale dell’Associazione Nazionale Carabinieri in Sicilia, il Comandante di stazione dei  Carabinieri , Maresciallo Giuseppe MESSINA.

A leggere alcuni passi tratti dal libro di  Melinda Zacco, “LAMPI DI MEMORIA – La Grande Guerra a Palermo” a rappresentanza dell’ Associazione Nazionale Carabinieri, Filippo Virzì.

Fra i graditi ospiti anche Franco Fasola, della Biblioteca Centrale  della Regione Sicilia, “Alberto Bombace”.

La ricerca di nuove strategie per promuovere la lettura,   proseguirà domani  venerdì 26 ottobre 2018,  a partire dalle ore 9,00 fino alle ore 12,45, sempre presso il Convitto di Palermo in Piazza Sett’Angeli.

Tags
Moltra altro

Filippo Virzì

Giornalista radio/televisivo freelance, esperto in comunicazione integrata multimediale.

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.