PoliticaPrimo Piano

L’Eurodeputato Corrao invita studenti siciliani e sardi a Bruxelles in visita al Parlamento Europeo

(di redazione) “Conoscere le Istituzioni: dalle aule di scuola a quelle del Parlamento Europeo”. Dopo l’edizione 2017 che ha portato gratuitamente a Bruxelles 60 studenti siciliani delle scuole secondarie superiori, l’europarlamentare del Movimento 5 Stelle rinnova l’iniziativa anche per il 2018, invitando a visitare il Parlamento Europeo gli studenti di Sicilia e Sardegna a fine novembre.

L’europarlamentare M5S ha infatti pubblicato un nuovo bando che ha l’obiettivo di offrire l’opportunità di conoscere da vicino il funzionamento del Parlamento Europeo ed è rivolto agli studenti delle scuole superiori secondarie della regione Sicilia e della regione Sardegna. Nello specifico, il bando prevede una visita composta da 50 persone per un totale di 10 scuole: 35  persone (di cui 28 studenti e 7 professori) provenienti dalla regione Sicilia e 15 (di cui 12 studenti e 3 professori) provenienti dalla regione Sardegna.

Il viaggio a Bruxelles è in programma dal 28 al 30 novembre mentre la visita in Parlamento Europeo è in programma il 29 novembre alle ore 16.00. Agli studenti e ai loro accompagnatori, saranno rimborsate le spese di viaggio da e per la capitale belga e il relativo alloggio, secondo le modalità specificate nel bando. Le scuole selezionate, tramite sorteggio, avranno l’onere di individuare gli studenti e i relativi docenti accompagnatori.

“Obiettivo dell’iniziativa – spiega l’europarlamentare siciliano – è quello di far conoscere il Parlamento Europeo ai nostri studenti per far capire loro i meccanismi dell’Europa e l’importanza della rappresentanza italiana nelle scelte che riguardano la loro vita quotidiana. Uno studente informato – sottolinea Corrao – è un soggetto che avrà capacità di discernimento, di critica e di analisi”.

Le info e il bando sono disponibili sul sito www.ignaziocorrao.it o al seguente link: https://goo.gl/L9D1uF .

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.