Primo PianoSport

Lega Pro. Trapani riprende la vetta, Milazzo altro ko

Foto internet

TRITIUM – TRAPANI    1-2

Complice il pareggio esterno del Lecce contro il Portogruaro, il Trapani di Roberto Boscaglia riconquista la vetta vincendo in brianza contro la Tritium.

Gli ospiti cercano subito di penetrare nell’area lombarda ma i padroni di casa si difendono bene e ripartono in contropiede, nei primi minuti Bortolotto impegna Nordi.

Dopo un bell’intervento di Nodari su Rizzi, il Trapani passa in vantaggio con la prima rete in maglia granata del difensore D’Aiello, sugli sviluppi di un corner.

La Tritium rientra in campo con maggior piglio rispetto alla prima frazione di gioco; il pareggio è nell’aria e, puntualmente, arriva con una bella punizione di E. Bortolotto. Il Trapani reagisce e Caccetta viene fermato irregolarmente in area da Teso, Madonia trasforma da dischetto la rete dell’1-2.

La Tritium cerca il pareggio, con poca insistenza, e rischia la beffa del terzo gol lasciando molti spazi ai neo entrati Docente e Mancosu.  Il risultato non cambia: Trapani primo in classifica e con una gara in meno rispetto al Lecce.

Il tabellino

TRITIUM : Nodari, Martinelli, Riva Corti (53′ Cogliati), Peso, Bossa, Bortolotto E., Arrigoni, Grandolfo (56′ Spampatti), Bortolotto R., Casiraghi.                                 All. Cazzaniga.

TRAPANI : Nordi – Lo Bue, Rizzi, Pagliarulo, D’Aiello – Pirrone, Basso, Caccetta – Abate (86′ Docente), Gambino (60′ Mancosu), Madonia (73′ Tedesco)              All. Boscaglia.

ARBITRO: M. Bellotti (VR)

MARCATORI: 39′ D’Aiello , 60′ R.Bortolotto, 65′ Madonia.

 

MILAZZO – UN.VENEZIA  0-1

Il Milazzo perde, come sempre. Stavolta a fare festa è l’Unione Venezia che grazie ad un gol del sempiterno Denis Godeas (ex Palermo, Messina ed Udinese) si porta al terzo posto, con gli stessi punti di Bassano e Renate.

Il Milazzo gioca a sprazzi un discreto calcio ma sempre privilegiando il contenimento: 7 punti in 27 gare, penultimo posto distante di 11 punti. Numeri più che impietosi per la squadra di Tudisco che sta per raggiungere un primato negativo di nessun vittoria in campionato. (7 pareggi e 20 sconfitte)

Il tabellino

MILAZZO (4-4-2): Tesoniero – Giusti, Maggio, Strumbo, Salustri (82’ Morina) – Compagno (71’ Prestia), Migliore (56’ Guerriero), Simonetti, Urso – Grandi, Suriano                                    All. F. Tudisco

UNIONE VENEZIA (4-3-1-2): Zandrini; – Bertolucci, Campagna (64’ Taddei), Masi, Cabeccia –  Carloto, Cenetti, Margarita (81’ Tonelli); – Lauria (55’ D’Elia); Godeas, Bocalon     All. S.Sottili

MARCATORI: 17’ Godeas.

ARBITRO: Formato (Benevento)

 

Simone Giuffrida 

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.