Primo PianoScuola & Università

L’educazione per immagini: concluso il concorso Etic Art organizzato dall’associazione Marco Sacchi

Etic Art. Si chiude la prima edizione del concorso che premia l’educazione per immagini. Al centro solidarietà e condivisione. Marcella Librizzi, pluricampionessa paralimpica di scherma:”Insieme per superare limiti. Chiediamo che studenti aiutino atleti per campionati paralimpici di scherma a giugno”. Presente l’assessora alla scuola Giovanna Marano

(di redazione) Per il concorso EticArt 2018/2019 organizzato dall’associazione Marco Sacchi, la cui tappa conclusiva  si è svolta stamattina presso l’Istituto Regina Margherita, l’etica dell’immagine artistica è stato il tema centrale degli elaborati vincenti. I ragazzi dell’ Istituto Magistrale Statale Regina Margherita e del liceo Artistico Statale  “Catalano” hanno raccontato con installazioni, composizioni artistiche, video e fotografie, valori come legalità, inclusione sociale, solidarietà, antirazzismo.

Marcella Li Brizzi, pluricampionessa italiana paralimpica di scherma, presente all’iniziativa, ha lanciato un messaggio – al termine della video proiezione del docufim  “I limiti non esistono” di Francesca Maria Pinto, realizzato dalla Direzione Comunicazione Rai, in collaborazione con il Comitato Paralimpico: “Sarebbe bello se per i campionati assoluti e paralimpici di scherma, che si terranno a giugno a Palermo, potessimo contare sull’aiuto degli studenti.  Una esperienza per andare ‘oltre i limiti’  da condividere, da raccontare” , attraverso l’espressione artistica, che si può felicemente coniugare alla correttezza dell’informazione.

L’assessora alla scuola Giovanna Marano, intervenuta alla manifestazione, ha espresso disponibilità al riguardo. “Sosterremo l’idea di coinvolgere gli studenti per i campionati di scherma che si terranno a Palermo dal 6 al 9 giugno, prevedendo attività di accompagnamento e supporto agli atleti – ha spiegato l’assessora Marano – nel segno della condivisione empatica che caratterizza l’espressione artistica ed il tentativo di raggiungere un equilibrio fra bellezza ed etica”.

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.