Cinema-Teatro-Musica

L’ebrezza della lirica con le vibranti voci dall’Auditorium di San Domenico a Bagheria. Foto

126110052121066

foto di massimo brizzi
foto di massimo brizzi

Un intenso pomeriggio insieme a 15 artisti  accompagnati  al pianoforte dalle abili mani di Gianbartolo Porretta per trasformare una noiosa domenica di fine autunno, in quello che si è rivelato un emozionante galà della lirica.

Cantando Insieme” questo il significativo titolo scelto da Salvatore Di Blasi, organizzatore dell’ evento musicale e  direttore artistico dell’associazione culturale “Bequadro”.

Sulle note di Mozart, Rossini,  Verdi e Puccini con arie tratte dalle maggiori opere dei famosi autori, i giovani cantanti lirici hanno spaziato dalla musica cameristica al repertorio barocco .

Una kermesse musicale  di alto livello con la direzione artistica di Provvidenza Tortorella che ha schierato 5 tenori , 6 soprani, 2 mezzi soprani, 1 baritono ed 1 basso , giovani ma  affermati cantanti lirici, alcuni dei quali già premiati per le particolari doti canore.

Così il pubblico è stato rapito per l’intero pomeriggio dalle indiscusse qualità  dei tenori Alfio Fricano, Liu Binzhe, Mirco Lo Coco,  Mariano Sanfilippo, Andrea Schifaudo ; dei soprani Martina Mazzola , Martina Licari, Elena Pintus, Annalisa Di Modica, Francesca Adamo, Rosalia Battaglia ; dei mezzi soprani Anna Maria Amato, Elisabetta Impallaria; del baritono Ezio Petrancosta e del basso Angelo Cataldo.

Sia d’auspicio per  maggiori successi, “ Il brindisi” tratto dalla Traviata che Mariano Sanfilippo,  in coppia con Martina Mazzola, insieme al resto degli artisti, hanno concesso per chiudere l’eccellente serata ; uomini e donne che in terra di Sicilia stanno ipotecando gli anni migliori  per il loro futuro umano e professionale in un’isola che sempre più spesso ha dato l’addio ai suoi figli migliori.

Massimo Brizzi

 

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ti Potrebbe Interessare:

Close