Cultura

“Le sfide del terrorismo internazionale” a Palermo il 9 maggio

Palazzo Branciforte (foto da internet)

Le sfide del terrorismo internazionale è il titolo della conferenza che si tiene giovedì 9 maggio a Palermo (Palazzo Branciforte, ore 18.30) e che prevede la partecipazione, in qualità di relatore, di Giampiero Massolo, Direttore del Dipartimento delle informazioni per la sicurezza, già Segretario Generale del Ministero degli Affari Esteri (2007-2012).

È questo il settimo appuntamento del ciclo di conferenze L’Italia e la Politica Internazionale promosso da Fondazione Sicilia e ISPI (Istituto per gli Studi di Politica Internazionale).10 convegni sui grandi temi della politica estera che, aperti gratuitamente al pubblico, prevedono la presenza dei massimi esperti in materia provenienti da tutta Italia e la partecipazione di docenti dell’Università di Palermo e autorevoli discussant locali.

Negli ultimi anni la letalità degli attacchi terroristici è diminuita, molti attentati sono stati sventati o sono falliti, i principali gruppi terroristici hanno subito pesanti perdite e lo stesso Osama Bin Laden è stato ucciso. Nonostante tutto questo il livello della paura rimane alto e così anche la sfiducia nella capacità dei governi di garantire la nostra sicurezza.

L’idea che gli stati debbano riuscire a prevenire ogni possibile attentato terroristico è pericolosa, alimenta l’insicurezza e accresce esponenzialmente i costi economici e sociali dell’antiterrorismo. Di più, rafforza la tendenza, ad affrontare il problema del terrorismo con una logica militare e di difesa (prevenire e distruggere la minaccia) invece che di polizia e di sicurezza (arrestare e punire i criminali, ridurre l’impatto degli atti criminosi). Ciò contribuisce a distorcere la percezione della minaccia e rende più difficile una strategia di contrasto.

Adesioni (obbligatorie) e informazioni su:
www.ispionline.itwww.fondazionesicilia.it • info@fondazionesicilia.it • tel. 091 60720 202/203

Il ciclo di conferenzesi inserisce in un contesto più ampio che ha previsto l’istituzione a Palermo di un’Alta Scuola di Politica Internazionale destinata, per questo primo anno, a oltre 100 studenti delle Facoltà di Economia, Giurisprudenza e Scienze Politiche dell’Università degli Studi di Palermo, polo accademico che, punto di riferimento cruciale per lo sviluppo socio-culturale dell’intera Sicilia, ha rilasciato il proprio Patrocinio al progetto garantendo la concessione di crediti formativi a tutti i partecipanti.

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.