Economia & Lavoro

Lavoro. Uggias (IdV) plaude pacchetto misure Ue per occupazione giovanile

L’eurodeputato Giommaria Uggias, foto internet

L’Eurodeputato dell’Italia dei Valori, Giommaria Uggias, eletto nel collegio Sicilia e Sardegna ha fatto sapere oggi in una nota, che ha a cuore il futuro lavorativo dei giovani italiani e che si devono seguire le linee guida dell’Unione Europea: “ Se l’Italia vuole essere seria nel suo percorso per uscire dalla crisi e ripristinare la crescita ha il dovere di mettere in atto le raccomandazioni presentate oggi dalla Commissione europea volte a garantire l’occupazione giovanile”.

Uggias vede positivamente il pacchetto di misure Ue che invita gli Stati Membri ad introdurre una Garanzia per la gioventù che assicuri che tutti i giovani di età fino a 25 anni ricevano un’offerta di lavoro, di prosecuzione dell’istruzione scolastica, di apprendistato o di tirocinio di qualità elevata entro 4 mesi dal termine di un ciclo d’istruzione formale o dall’inizio di un periodo di disoccupazione.

Nella nota l’eurodeputato continua dicendo: “ L’Italia è tra uno dei paesi europei con il tasso di disoccupazione giovanile più elevato. Fenomeno per altro in crescente aumento (36,5% in ottobre 2012 e 30,7% un anno fa, ndr). Per rilanciare una crescita sostenibile in Italia non ci si può limitare, come fatto sin’ora, a tagliare le inefficienze e adottare misure di austerità che, di fatto, vanno a ricadere sulle nuove generazione. Piuttosto è necessario investire sul capitale, soprattutto quello umano.

Abbiamo il dovere di investire e formare i nostri giovani, quale base per assicurare un’economia forte. Non stupisce, infatti, che un paese come la Finlandia, che da tempo ha un sistema di garanzia per la gioventù, gode a tutt’oggi di una tripla ‘A’ a livello economico-finanziario. Le proposte avanzate dalla Commissione non devono essere prese come pure raccomandazioni ma come un obbligo”.

Alessandro Marsala

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.