PoliticaPrimo Piano

L’assessore Porzio lascia Caronia per non perdere la poltrona

Foto ufficio stampa

I Consiglieri Comunali Francesco Scarpinato (capogruppo) e Giovanni Geloso, interpretando il pensiero di tutto il direttivo del Movimento “Amo Palermo” esprimono la loro incredulità per quanto dichiarato dall’Assessore Provinciale Paolo Porzio circa la sua non condivisione della decisione dell’On. Marianna Caronia di lasciare il Pid – Cantiere Popolare.

Riecheggiano infatti ancora nelle nostre orecchie, dichiarano i due Consiglieri Comunali, e in quelle dei tantissimi amici di Amo Palermo le accalorate parole di condanna e di sdegno per quanto accaduto in occasione delle recenti elezioni politiche, pronunciate ancora qualche ora fa, dallo stesso Assessore Porzio e la sua sistematica e forte richiesta di abbandonare il Cantiere Popolare, avanzata in ogni occasione già dai tempi delle passate elezioni comunali.

Naturalmente, anche se tentati, non vogliamo credere che questa sua improvvisa presa di distanza dalle scelte del Movimento, dallo stesso Porzio decisamente sostenute, sia frutto di indebite pressioni e dobbiamo pertanto ritenere che l’Assessore Provinciale si sia talmente aggrappato alla poltrona che l’On. Caronia gli aveva procurato, da non accorgersi che tra circa un mese, in conseguenza della abolizione delle Provincie, tutto finirà.

Se poi, come temiamo, in ragione di questa sua “conversione sulla via di Damasco” gli fossero stati promessi, oltre che il mantenimento della effimera poltrona, ulteriori “trenta denari” si accorgerà che comunque si tratterà di “moneta falsa” e allora forse si pentirà dolorosamente per questa sua inqualificabile azione.

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.