Primo PianoTelevisione

L’arte di arrangiarsi, in onda su Video Regione e Video Scicli

Una ricostruzione di mestieri antichi tra tradizione e continuità, un viaggio nella Sicilia di un tempo alla ricerca dei vecchi mestieri e delle arti tramandate. È questo il tema del documentario firmato dal regista Francesco Panasci che è stato presentato venerdì 18 ottobre 2013 in prima assoluta nazionale al CSC – Centro Sperimentale di Cinematografia – Cantieri Culturali alla Zisa a Palermo.

“E’ un dovere di tutti – ha dichiarato il regista Panasci – dare ai nostri artigiani, ognuno con le proprie competenze com’è giusto che sia, forza e sostegno, affinché questi settori continuino a vivere, nel rispetto della loro storia e della loro tradizione, al fine di produrre quella onesta economia all’insegna della cultura, del turismo e della fruizione dei territori coinvolti”.

Un lungometraggio, della durata di 55 minuti, scritto da Panasci insieme allo storico Gaetano Basile, che narra attraverso sei micro-racconti degli antichi mestieri della Sicilia di un tempo considerati a rischio estinzione: il fonditore di campane, il ceramista e decoratore, l’orologiaio, il costruttore di coltelli, la carta e i libri restaurati, il puparo e il teatrino con il cuntista.

Uno speciale su L’arte di arrangiarsi verrà trasmesso sabato 16 novembre alle ore 21.30 su Video Regione – canale 16 del digitale terrestre – e domenica 17 novembre alle ore 21.00 su Video Scicli – canale 216 del digitale terrestre.

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.