Cronaca

Lampedusa, nuova ondata di sbarchi nella notte

Foto internet

Con l’avvicinarsi della bella stagione e di più agevoli condizioni meteo, riprendono gli sbarchi di immigrati nel Canale di Sicilia. Già nel pomeriggio di ieri, una telefonata alla Guardia Costiera aveva segnalato la presenza di due barconi con circa 180 persone a bordo, in acque libiche.

Ha avuto così inizio una lunga notte di soccorsi, coordinati dalla Guardia Costiera e dalla Marina Militare Italiana. Ventiquattro migranti, probabilmente di origine algerina, sono sbarcati nella serata di ieri sulla costa di cala Madonna a Lampedusa.

La Guardia Costiera è poi riuscita a intercettare e soccorrere i due barconi segnalati, che pare stessero per affondare, con a bordo, tra gli altri, 23 donne e due bambini, che necessitavano di cure da parte del  personale sanitario.  Da segnalare il fatto che le operazioni di soccorso sono state rese ancor più difficili poiché alcuni migranti, alla vista delle autorità portuali, si erano tuffati in mare.

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.