PoliticaPrimo Piano

La Via (Pdl/Ppe), inusuale intervento presidente Schulz in campagna elettorale

Giovanni La Via (foto ufficio stampa)

“Ritengo inusuale e fuori luogo, per la carica istituzionale che ricopre, l’intervento di ieri del presidente Martin Schulz, avvenuto, tra l’altro, in piena campagna elettorale”. Così Giovanni La Via, parlamentare europeo del Pdl/Ppe, commenta le dichiarazioni rese da Martin Schulz, presidente del Parlamento europeo, durante un incontro al Politeama di Palermo con il presidente della Regione siciliana, Rosario Crocetta.

“Per la carica istituzionale che ricopre –aggiunge La Via- il presidente Schulz dovrebbe evitare interventi come quello di ieri che minano i criteri di terzietà che è chiamato a rispettare il presidente del Parlamento europeo”. Schulz, durante il suo intervento, aveva criticato l’ex-premier Silvio Berlusconi, pur non nominandolo e ha salutato positivamente le decisioni governative fin qui intraprese da Crocetta, in particolare per quanto riguarda l’impiego e la spesa dei fondi europei.

Secondo La Via, tali affermazioni “sono assolutamente da evitare, soprattutto se provengono dalla carica istituzionale più alta in seno al Parlamento. Dopo le dichiarazioni del Commissario Rehn di qualche giorno fa –conclude- assistiamo ad un’altra interferenza dei vertici europei in un momento politico molto delicato per il futuro del Paese. Tutto questo è inaccettabile”.

Più dura la reazione del co-coordinatore regionale del Pdl Sicilia Dore Misuraca: “Le parole di Schulz sono vergognose. Nuovamente l’Europa dei notabili vuole influenzare il voto degli italiani a favore di Monti. É inaccettabile quanto sta accadendo a dimostrazione che contro Berlusconi ed il Pdl è in atto una congiura. Gli italiani con il loro voto smaschereranno tutto ció, dimostrando che oggi l’Europa è rappresentata da personaggi senza qualitá e meritevoli di rivestire ruoli di primo piano come quello di presidente dell’Europarlamento”.

Comunicato stampa

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.