Cinema-Teatro-MusicaPrimo Piano

“LA SICILIA CHE C’E’”, si conclude la Fiera con un trionfo di sicilianità

foto fiera ok

Un trionfo di sicilianità. Definita così la Fiera “La Sicilia che c’è” svoltasi a Villa Castelnuovo a Palermo dal 6 al 15 maggio sotto la direzione artistica del maestro Nino Parrucca. 

Tale fiera ha registrato una fitta presenza di pubblico tra gli stand e in occasione degli eventi serali che hanno animato la villa. Dedicata all’artigianato, al commercio, all’arte ma anche allo spettacolo, alla musica, all’intrattenimento e allo street-food siciliano. Un vero e proprio “villaggio dello shopping” dove gli artigiani hanno messo in mostra e venduto le loro creazioni.

A trasmettere gli eventi in diretta è stata Radio Tivù Azzurra, media partenrship esclusiva della Fiera. Sul palco, allestito all’interno della Fiera, allievi di scuole di danza si sono esibiti in coreografie di zumba e altri generi di danza. Modelle emergenti hanno sfilato in passerella con le collezioni di stilisti locali. Tanti i cantanti siciliani che si sono esibiti sul palco dando prova delle loro doti canore.

Il parco era allestito con stand e gazebo provenienti da ogni parte della Sicilia. Era possibile assistere ai duelli messi in scena dai componenti dell’associazione “La Fianna”, protagonisti e autori del villaggio medioevale che per tutta la durata della Fiera ha rievocato i tempi storici con l’ausilio di costumi e ambientazioni.

 Nino Parrucca, con “La Sicilia che c’è”, non ha dato lustro solo al mondo dell’artigianato e delle eccellenze siciliane, ma ha anche valorizzato una villa settecentesca e un parco di straordinaria bellezza, tra i più belli e i più suggestivi della nostra città.

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.