CronacaPrimo Piano

La sfida di Francesco Panasci in tempi di Crisi, al via Ecu Lab Venerdì 29 aprile

Un doppio appuntamento per festeggiare nei nuovi locali di Ecu Creative Lab, i vent’anni di Panastudio, tra cultura e cose vere da fare.

Ore 10.00 Incontro convegno “Crisi economica? Linee guida per ri-scrivere un’Opera imprenditoriale”.

Ore 17.00 Taglio del nastro in via Francesco Crispi n. 7 (ex locali brancagel)

 

Venerdì 29 aprile una data da ricordare, un’intera giornata dedicata allo sviluppo economico, alle imprese, alla voglia di crederci e alla Sicilia, così come ha fatto Panastudio, creatura del giornalista Francesco Panasci che festeggia vent’anni di produzioni a tutto campo: da quelle cine-televisive, a quelle discografiche, dall’editoria musicale, agli eventi musicali, artistici, e didattici, oltre che alla formazione professionale e alle attività di ricerca, oggi nei nuovi locali di Ecu Creative Lab.

Anche Sicilia hd è un progetto tecno-culturale di Panasci. Ad oggi, prima e unica emittente “locale”  in alta definizione d’Italia. I format prodotti in esclusiva sono: “I vespri”, “La tana del Lupo” Face to face, Notizie in corsa, ZeronoveunoTg, Iutubbe web e tv, oltre che una linea documentari dedicati alla Sicilia, approfondimenti, cronaca  e attualità. Dal 2007 anche “Il Moderatore.it”, quotidiano popolare online disponibile su tutti i sistemi digitali attraverso un free-App scaricabile per android e mac: con il nome di “Panastudio”. Un ventennio di lotte e sacrifici ma anche di ottimi risultati e di grandi soddisfazioni.

Il convegno che Panasci si appresta a presentare vuole essere di stimolo e di forte provocazione, atto a scuotere gli animi degli imprenditori e ancor di più delle istituzioni coinvolte.

“Un invito rivolto a tutti gli imprenditori –commenta Panasci- che, in barba ad ogni crisi esistenziale, dovranno ancora una volta dimostrare di avere “coraggio”. Il coraggio di crederci. I nostri padri, cultori della vita di strada,  ci hanno insegnato che quando si cade per un qualsiasi incidente di percorso,  dobbiamo trovare la forza e il coraggio di rialzarci per  riprenderci, con tenacia e determinazione,  il tempo e le risorse perdute.”

Una sfida vera alla crisi economica, così parte una nuova impegnativa avventura dai nuovi locali di via Francesco Crispi 7/25.

Due saranno i momenti topici dell’evento, previsti in due diversi momenti della giornata.

Ore 10.00 : Prenderà il via un convegno dall’emblematica e significativa intestazione, “Crisi economica? Linee guida per ri-scrivere un’Opera imprenditoriale”, promosso dall’Associazione ECU  European Culture con il patrocinio del Ministero dello Sviluppo Economico, della Regione Siciliana, dell’Assemblea Regionale Siciliana, dell’Assessorato Turismo e del Comune di Palermo e in collaborazione con Confindustria, Union Camere Sicilia, Presidenza del Consiglio Comunale, Gesap Aeroporto di Palermo, Università di Palermo, Unicredit, Unipegaso Panasonic Italia.

“Riflettori accesi su cultura e turismo, per sviluppare nuove proposte imprenditoriali da presentare al governo nazionale e regionale, quest’ultimo se vorrà lavorare per il bene della Sicilia e con cadenza semestrale-afferma Francesco Panasci, presidente di Ecu Creative lab-  per sconfiggere sette anni di crisi che hanno visto la morte di troppe imprese, attraverso uno strategic management” utilizzando gli applicativi  e le tecniche in uso per i progetti europei.

Fondamentale– continua il presidente, fornire agli imprenditori, gli strumenti per continuare a credere nella loro attività, da questo la sinergia con le parti sociali e datoriali: le associazioni di Categoria tutte, Confindustria, l’Università degli Studi, gli Istituti di Credito e gli esperti di economia e  sviluppo e di imprenditori di successo con l’obiettivo di redigere semestralmente un documento programmatico e di indirizzo da presentare alle istituzioni per un efficace supporto alle imprese del territorio”, conclude Francesco Panasci.

Ore 17.00: Previsto il taglio del nastro e l’ ufficiale apertura al pubblico dei nuovi studi di Ecu Lab con la partecipazione della Senatrice Simona Vicari, sottosegretario del Ministero alle Infrastrutture e già sottosegretario allo Sviluppo Economico, Il presidente della Regione Rosario Crocetta, il Sindaco di Palermo leoluca Orlando, l’Assessore alla Salute Baldo Gucciardi, il Presidente di Confidustria Palermo Alessandro Albanese, il Vice Presidente di Confindustria Sicilia Antonino Salerno, Il Presidente di Gesap Fabio Giambrone, il Presidente di Sicily by Car Tommaso Dragotto, Il Responsabile P.R. di Panasonic Italia Antonella Sciortino, l’Amministratore delegato di Professional Service Srl Salvatore Lombardo.

L’ingresso è libero sin dalle 10.00 ora prevista per l’inizio del convegno.

Musica, arancine, vino  e caffè… sarà d’obbligo l’assaggio.

 

 

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.