Enogastronomia

La Settimana Vegetariana Mondiale a Palermo

Talk, seminari, incontri e dialoghi sull’alimentazione consapevole, passando per buffet eco-biologici, film e documentari: anche Palermo, per il terzo anno consecutivo, partecipa alla Settimana Vegetariana Mondiale che nel mese di ottobre 2012 vedrà tante città nel mondo dar vita a eventi e manifestazioni per l’informazione e la promozione di un’alimentazione sana, sostenibile e rispettosa degli animali, dell’uomo e dell’ambiente.

L’edizione palermitana della Settimana Vegetariana Mondiale si svolgerà in sei giornate da lunedì 1 a venerdì 12 ottobre, a ingresso libero ed aperte a tutti. L’organizzazione è a cura del sito web non-profit “La Palermo Vegetariana” che con ricette, news, testimonianze contribuite dagli utenti della Rete e la ‘mappa dei luoghi veg di Palermo’ si pone come punto di riferimento per chi pratica – o medita di far propria – un’alimentazione consapevole.

Cuore della manifestazione sarà lo spazio seminari al Salone Valdese di via dello Spezio 43 (traversa via Emerico Amari), che sarà tenuto da esperti e professionisti e che si dividerà in due aree tematiche. La prima – lunedì 1, mercoledì 3 e lunedì 8 ottobre – illustrerà i fondamenti della scelta vegetariana come scelta di rispetto per la vita degli animali, per la propria salute e dal grande valore ecologico; la seconda – mercoledì 10 e venerdì 12 ottobre – fornirà strumenti pratici per intraprendere un’alimentazione su base vegetale che sia sana, equilibrata, ma anche rispettosa dell’uomo, dell’ambiente e dell’economia locale.

Da segnalare in particolare mercoledì 3 ottobre l’incontro ‘Alimentazione vegetariana: una scelta di salute’, dove il dott. Francesco Oliviero, medico e ricercatore, relazionerà i propri studi sui nocivi effetti dell’acidificazione del sangue indotta dal consumo di prodotti animali; lunedì 8 ottobre il talk ‘Ecologia e capitalismo: come la carne ci rende poveri’, tenuto dal bio-agronomo Roberto Favata, che illustrerà come gli allevamenti terrestri e marini siano complici di effetto serra, inquinamento, distruzione di boschi e foreste e iniqua distribuzione di cibo fra nazioni ‘ricche’ e paesi in via di sviluppo; venerdì 12 ottobre l’incontro ‘Equo, locale e genuino: strumenti per una spesa consapevole’, ancora a cura di Roberto Favata e dedicato alle strategie per volgere i propri acquisti di tutti i giorni verso prodotti sani, genuini e realmente ‘solidali’ – a partire da due direttrici: la riscoperta dell’economia locale e il rapporto diretto con i produttori.

Spazio anche al dialogo, al confronto, alla testimonianza diretta della propria scelta vegetariana con la ‘Biblioteca Vivente‘, venerdì 5 ottobre al Watership Down, primo veg-cafè di Palermo (via Velasquez 27, traversa via Mariano Stabile). Realizzata in collaborazione con Ceipes, vedrà sei vegetariani farsi ‘libri umani’ per lasciarsi ‘sfogliare’ dialogando individualmente con ciascuno degli intervenuti.
A ciascun incontro seguirà un buffet ‘eco-bio-vegan’ (biologico, interamente vegetale e con stoviglie compostabili) a cura di Freschette BioBistrot e BioCatering Scuola Waldorf, mentre le serate ospiteranno proiezioni di documentari sul tema dell’alimentazione e veri e propri film. Da segnalare in particolare ‘Il raggio verde’ di Eric Rohmer, Leone d’Oro alla 43º Mostra Internazionale di Venezia, e il lirico ‘Terra Madre’ del maestro Ermanno Olmi, vero e proprio manifesto dell’alimentazione consapevole.
L’edizione 2012 della Settimana Vegetariana di Palermo si fregerà di un’ospite d’onore: Margherita Hack, vegetariana d’eccezione, interverrà all’appuntamento inaugurale, lunedì 1 ottobre, in videoconferenza da Trieste.
Si allega il programma completo della manifestazione.

“Dopo il grande successo dell’anno scorso – dichiarano Fabio Vento e Lucia Russo, responsabili del sito ‘La Palermo Vegetariana’ – non potevamo non riproporre una nuova edizione della manifestazione. Siamo lieti che sempre più individui siano sensibili al tema dell’alimentazione non-violenta e che le stesse istituzioni – in prima linea l’ONU con il suo Programma per l’Ambiente – sempre più incoraggino, per motivi etici, ambientali, salutistici, la transizione verso un sano regime a base vegetale. Il cambiamento reale passa, ne siamo convinti, dalle scelte quotidiane del singolo. Cogliamo l’occasione per ringraziare i tanti professionisti, gruppi e associazioni di Palermo che prontamente ci hanno offerto le proprie competenze o anche semplicemente le sedi dove articolare gli incontri”.

“Il mese di ottobre – continuano Vento e Russo – sarà importante per il nostro progetto, perché al termine della Settimana Vegetariana debutterà la nuova edizione del sito

Frutta e verdura (foto internet)

che diventerà un vero e proprio portale con nuove rubriche a cura di esperti e professionisti. Ci saranno, fra le altre cose, una rubrica tenuta dal bio-agronomo Roberto Favata che tratterà i temi della sana alimentazione in contrapposizione alle ‘contraffazioni’ nell’industria agroalimentare; una serie a fumetti, a cura di Davide Cangemi, che parlerà delle “disavventure” di un vegetariano a Palermo; inoltre verrà attivato ufficialmente un servizio gratuito di consulenza nutrizionale a cura della biologa nutrizionista Filippa Di Bartolo: chiunque potrà porre le proprie domande sul tema della nutrizione vegetariana”.

Si coglie l’occasione per segnalare che martedì 2 ottobre avrà luogo la tappa di Cefalù della Settimana Vegetariana Mondiale. Organizzata dal Centro di Educazione Ambientale Legambiente ‘Cefalù-Madonie’, si terrà alle 18 al Teatro Comunale Salvatore Cicero (via Spinuzza) e vedrà interventi di Diego Fabra (medico), Francesco Lombardo (veterinario), Roberto Favata (bio-agronomo e divulgatore) e un reading a cura dell’attrice Letizia Porcaro sul tema ‘la vita emotiva degli animali’. Seguiranno la proiezione del documentario ‘Un equilibrio delicato’ sul rapporto fra salute e alimentazione, e un buffet ‘veg’.

Programma della manifestazione consultabile al link http://www.palermovegetariana.it/files/settimana_veg_2012.pdf

 Comunicato stampa

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.