Primo Piano

La nuova scommessa di Microsoft: Windows 8

Dopo il triste fallimento di Windows Vista e l’incerto Windows 7, Microsoft è pronta a riprendersi quella fetta di mercato, persa negli ultimi tempi con il nuovo sistema operativo. Microsoft Windows 8 uscirà ovunque nel mondo il 26 ottobre 2012 in versione definitiva, dato che da qualche tempo girano in rete versioni beta, disponibili gratuitamente a titolo di prova.

L’idea di fondo su cui si basa il nuovo sistema operativo è la trasversalità; Windows 8 è pensato, graficamente, sia per girare su pc che su tablet. La nuovissima interfaccia, nota come “interfaccia metrò” spiazzerà gli utenti classici, fin troppo abituati a un sfondo caraibico con decine di icone e cartelle posizionate qui e li. Windows 8 offre una schermata di questo tipo:

Windows Microsoft 8

Il cuore del sistema operativo è il nuovo Start. Da esso si accede a tutte le funzioni che Microsoft mette a disposizione dell’utente. Non manca il supporto alle mail o alla messaggistica istantanea.

Molte delle applicazioni che siamo soliti ritrovare in uno smartphone evoluto, saranno disponibili all’utenza in versione totalmente gratuita: dallo screenshoot si può notare, ad esempio l’app TGCOM e EBAY. E per gli utenti che non vogliono abbandonare la classica schermata desktop, ecco a voi il bottone “desktop” che riporta immediatamente il sistema all’aspetto di Windows 7.

Microsoft non ha solo pensato a un restyle della grafica. Il sistema è performante (l’accensione di un portatile comprato oltre 3 anni fa avviene in 21 secondi) e compatibile con la maggior parte dei software editi per le precedenti versioni di Windows.

Francesco Arpa

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.