Primo PianoTelevisione

“La missione di 3p”: domani il cartone animato dedicato a Don Puglisi

Missione di 3p. Foto Internet

Don Giuseppe Puglisi è stato ucciso il 15 settembre del 1993 per mano della mafia, il motivo di questa uccisione è legato all’impegno che il prete aveva nel sociale e in particolare nei confronti dei giovanissimi. Puglisi era diventato parroco del quartiere Brancaccio di Palermo, controllato dalla criminalità organizzata, e in questa occasione il prete aveva cercato in tutte le maniere di portare di portare sulla giusta via tutti coloro che erano entrati nel vortice della mafia e soprattutto di liberare tutti i bambini che, costretti a stare per strada, venivano usati dalle bande per rapine e spaccio.

Don Puglisi in poco tempo riuscì a togliere dalla strada ragazzi e bambini e questo ovviamente diede fastidio al clan mafioso che decise di minacciarlo più volte fino ad arrivare ad ucciderlo. L’anno prossimo questo grande uomo sarà beatificato e in onore di questa figura è stato realizzato dalla Larcadarte di Palermo, piccola casa di produzione siciliana, un cartone animato che riguarda proprio Pino Puglisi. La Larcadarte è solita dedicarsi a temi sociali e un paio di anni fa ha fatto uscire un lungometraggio “Giovanni e Paolo e il mistero dei pupi” dedicato a Giovanni Falcone e Paolo Borsellino. Quest’ultima opera si intitola “La missione di 3p”, realizzato dallo studio di animazione romano Musicartoon, e racconta la storia di Giuseppe e Salvatore, ragazzini di tredici anni che vendono sigarette di contrabbando per guadagnare soldi, il sogno di entrambi gli amici è poter entrare nel giro della mala e trovare un boss al quale affiliarsi. Per tenerli lontani dai guai Padre Pino Puglisi farà di tutto, anche fingere di essere un capobanda.

Questo cartone animato è stato presentato in anteprima il 16 novembre a Palermo, nell’Auditorium Giuseppe Di Matteo, proprio in quel Centro Padre Nostro che don Puglisi aveva fondato nel quartiere di Brancaccio, e il successo è stato indiscusso. Domani finalmente il cartone animato potrà essere visto da chiunque attraverso la prima assoluta su Rai2 alle 8,15, proprio in occasione della Giornata dei diritti dell’infanzia e dell’adolescenza, anniversario dell’approvazione da parte delle Nazioni Unite della Convenzione sui diritti dell’infanzia. “La missione 3p” è stato diretto da Rosalba Vitellaro e si avvale di doppiatori importanti come Leo Gullotta nel ruolo di Padre Pino Puglisi, Donatella Finocchiaro che è Anna e Claudio Gioe’ per Don Ciccio e il parroco.

“La missione di 3p” è stato fortemente voluto da tante persone poiché racconta una storia di amore, di bontà e di libertà, un’opera coprodotta dalla Rai Fiction, Larcadarte, Ministero dell’Interno – Dipartimento della Pubblica Sicurezza con la collaborazione della Regione Siciliana Assessorato Turismo, Sport e Spettacolo – Sicilia FilmCommision, Centro di Accoglienza Padre Nostro Onlus e Musicartoon di Roma. Inoltre “La missione di 3P” è patrocinato dall’Unicef e ha ottenuto la Medaglia di rappresentanza dal Presidente della Repubblica. Davvero un cartone animato imperdibile sia per i grandi che per i piccini, tutti davanti alla tv per poter imparare che alla mafia ci si può opporre.

Valentina Molinero

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.