Primo Piano

“La Kyenge sembra un orango”, Calderoli indagato

L’ex ministro Roberto Calderoli (foto Internet)

Roberto Calderoli è formalmente indagato dalla procura di Bergamo per diffamazione aggravata dall’odio razziale, dopo la vicenda che ha coinvolto il ministro per l’Integrazione Kyenge insultata dall’esponente leghista.

Il fatto risale alla giornata di sabato 14 luglio quando dal palco della «Festa de Treì» a Treviglio, nella Bassa bergamasca, Calderoli ha paragonato la Kyenge a un orango.

L’indagine è condotta dal procuratore di Bergamo Francesco Dettori.

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.