Moda-Società-Gossip

La guerra dei Muccino. Tutta colpa di Carla Vangelista

Ormai è lite continua tra i fratelli Muccino. Il più grande, Gabriele, accusa Silvio di essere stato plagiato a causa delle sue frequentazioni. Infatti tempo fa aveva pubblicato su Facebook una lettera aperta indirizzata a Carla Vangelista, l’amica di Silvio additata come la donna che gli ha sconvolto la vita. “Ha sequestrato un ragazzo promettentissimo” ha scritto Gabriele.

Silvio però risponde pubblicamente:  “Per mettere fine al suo delirante soliloquio che da anni intasa siti Internet e giornali. A spingermi sono le parole, basse e infamanti, secondo le quali sarei stato “plagiato”. Io? Un uomo di 31 anni, e da chi? Da Carla Vangelista, un’amica, una scrittrice più che stimata”.

“Non riesco a leggere niente di costruttivo nel cuore di quelle dichiarazioni. Non vedo l’artista, che mai mi sarei aspettato cadere così in basso al punto da trascinarmi per anni nel fango del pettegolezzo più bieco, e non vedo neppure il fratello perché Gabriele conosce benissimo i motivi del mio allontanamento, e sa che riguardano gravi episodi vissuti nella mia infanzia all’interno del nucleo familiare. Episodi di cui non parlo per decoro e per non nuocere alla mia famiglia. Gabriele sa. E se la memoria lo tradisce può sempre rileggere tutte le mail che gli ho inviato”.

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.